7 dicembre 2018

Le migliori app per la gravidanza: calendario e consigli utili

Una guida per neomamme su come calcolare il giorno del parto e creare la propria cartella clinica da portare sempre con sé

Praticamente al giorno d’oggi abbiamo un’app per tutto, per la palestra, per la cucina, per la tv in streaming e anche per la gravidanza. Calendario delle settimane di gestazione, promemoria visite ginecologiche, consigli utili per le nausee e tanto altro ancora: il mondo delle app per la gravidanza è un fedele alleato di tutte le donne. In questo articolo parleremo delle migliori applicazioni da scaricare durante la gravidanza e a cosa servono.

 

Informarsi in gravidanza

Appena si scopre di aspettare un bambino, ci si rende conto di non conoscere moltissime cose sulla gravidanza e sui neonati e molto spesso ci si fa prendere dal panico iniziando una ricerca confusionaria e poco attenta di informazioni sui libri o sul web.

Inoltre, durante la gestazione si susseguono velocemente appuntamenti, visite, progressi da tenere a mente, promemoria sulla dieta da seguire, troppe informazioni che potrebbero andar perse se non si avessero dei metodi utili con cui ricordarle.

Per questo esistono le app.

 

Portiamo il nostro smartphone o il tablet dovunque, perché non avere un’applicazione sulla gravidanza che possa ricordare o tenere in memoria tutto quanto c’è di utile da sapere?

Non ci saranno più bigliettini sul frigorifero per le prossime visite ginecologiche, potrete conoscere l’evolversi della gravidanza, magari tentare di scoprire il sesso del nascituro e seguire consigli sull’alimentazione corretta per mamma e per neonato con una semplice applicazione.

 

App per la gravidanza: le più scaricate

Sono moltissime le future mamme che si sono affidate ai consigli e alle dritte sulla gravidanza date da app differenti presenti sul mercato: la maggior parte di esse sono scaricabili sia su dispositivi Apple che su dispositivi Android, così da garantire proprio a tutte le mamme di poterne far uso.

 

Abbiamo preparato una piccola lista di app utili e già in uso da parte di molte mamme o future mamme, ma sottolineiamo che l’utilizzo di qualsiasi app, anche la migliore al mondo, non potrà o dovrà mai sostituire il lavoro e la preparazione di un medico ginecologo al quale tutte le mamme dovrebbero chiedere informazioni sulla gravidanza o sul parto e rassicurazioni se ce ne fosse bisogno.

iMamma

Sicuramente l’app più scaricata dalle future mamme. Su App Store e PlayStore, iMamma è disponibile nella versione gratuita e in quella Gold (4,99 €). Appena si effettua l’accesso all’applicazione, bisogna creare il proprio profilo, annotando la data dell’ultimo ciclo così sarà possibile calcolare le settimane di gestazione e il giorno della nascita. Risulta essere la preferita dalle mamme soprattutto per la sua utilità: cliccando sulla barra laterale sarà possibile accedere al menù dove ci sono le varie voci Fertilità, iMamma Community, Promozioni, Calendario, Le mie date, Esami, Informazioni, Dieta, Idratazione. Una vera e propria cartella clinica, da portare sempre con sé.

IMAMMA SU ITUNES
IMAMMA SU GOOGLE PLAY

 

La mia Gravidanza

L’applicazione è disponibile gratuitamente su App Store e su PlayStore. Esami clinici e visite da annotare non saranno più un problema con il Calendario presente nell’app: sarà necessario segnare la data dell’ultimo ciclo o semplicemente il giorno previsto per il parto. Inoltre è molto utile per quanto riguarda la forma fisica della futura mamma, grazie ai suoi consigli sull’alimentazione al monitoraggio continuo del peso. Particolarità divertente e piacevole per i futuri genitori è la pagina dedicata ai nomi del nascituro, i più utilizzati, i significati di quelli poco conosciuti e la possibilità di evidenziare quelli preferiti.

LA MIA GRAVIDANZA SU ITUNES
LA MIA GRAVIDANZA SU GOOGLE PLAY

 

Gravidanza – Sprout

Anche questa applicazione è disponibile gratuitamente su App Store e PlayStore e tutte le sue informazioni sono basate sulle linee guida del SIGO (Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia). Funge da diario della gravidanza con la possibilità di aggiungere foto della gestazione esportabili in formato PDF – inoltre mette a disposizione della futura mamma una riproduzione 3D del feto. Con questa applicazione è possibile tenere sotto il controllo il peso, annotare i risultati degli esami e delle visite e consultare il blog su cui altre mamme e medici discutono sulla gravidanza e sulle classiche problematiche e dubbi delle mamme.

GRAVIDANZA SPROUT SU ITUNES
GRAVIDANZA SPROUT SU GOOGLE PLAY

 

Pregnancy Workout Advisory

Durante la gravidanza tutte le mamme dovrebbero praticare attività fisica, non solo per tenersi in forma ma perché lo sport (praticato con cautela e moderazione) apporta giovamento anche al bambino. Pregnancy Workout Advisory aiuta le future mamme nella ginnastica pre-parto ed è disponibile gratuitamente su App Store e PlayStore, purtroppo solamente in lingua inglese. Ogni allenamento viene spiegato in maniera semplice e ne viene mostrato lo svolgimento, in più ogni utente avrà la possibilità di annotare abitudini alimentari e di monitorare l’aumento di peso.

PREGNANCY WORKOUT ADVISORY SU ITUNES
PREGNANCY WORKOUT ADVISORY SU GOOGLE PLAY

 

Beautiful Belly Pre e Postnatal Yoga

Questa applicazione è utile sia durante la gravidanza che dopo e riguarda il benessere fisico della mamma: Beautiful Belly Pre e Postnatal Yoga, disponibile gratuitamente su App Store, è un corso di yoga pre e post natale di Daily Burn con video e consigli utili sulle posizioni e lo svolgimento dell’attività fisica. Soprattutto nei primi tre mesi di gravidanza, praticare yoga e tenere sotto controllo l’aumento di peso, può dimostrarsi utile alla mamma e salutare per il feto: prepararsi alla gravidanza con lo yoga fatto comodamente a casa nel pieno del comfort.

BEAUTIFUL BELLY PRE E POSTNATAL YOGA SU ITUNES
 

 

Con la tecnologia e i nostri inseparabili smartphone, anche la gravidanza diventa più semplice, tuttavia ogni consiglio, suggerimento e informazione reperiti grazie ai blog e alle newsletter di queste applicazioni, non potranno mai sostituire l’esperienza e la professionalità del proprio ginecologo. Quindi, qualunque dubbio possiate avere, chiedete consiglio al medico.

 

Buona gestazione!

Questo articolo è a puro scopo informativo e divulgativo. Brevi non si assume alcuna responsabilità per fatti o conseguenze derivanti dall'applicazione delle nozioni sopra enunciate.